Kim Echlin


Kim Echlin
Kim Echlin è una scrittrice e documentarista canadese pluripremiata. È autrice di Elephant Winter (L’inverno degli elefanti, Rizzoli 1998), The Disappeared (Il fiume delle cento candele, Einaudi 2010), Dagmar’s Daughter, Under the Visible Life (La vita che non vedi, Einaudi 2017). I suoi romanzi sono tradotti in 20 lingue, compreso l’arabo. Ha inoltre curato una versione inglese della poesia sumera dedicata alla dea Inanna (Inanna: A New English Version). Ha partecipato a progetti di traduzione dal francese, dal cinese e dall’ Ojibwa, una lingua appartenente al gruppo linguistico algonchino. Al momento, con Abdelrehim Youseff, sta collaborando alla traduzione inglese delle opere della poetessa siriana Rasha Omran. Ha partecipato a diversi festival letterari in Nordamerica, Islanda, Pakistan, Egitto. Attualmente vive a Toronto dove insegna alla School for Continuing Education della University of Toronto, ed è impegnata nella stesura di un romanzo sulla Corte Penale Internazionale.

Contatti

  • E-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Indirizzo

Palazzo Bracci
Via di Voltaia nel Corso, 53
53045 Montepulciano (SI)
Italia

Social network

Associazione culturale Palazzo Bracci - C.F. 90028160522
Sito realizzato da Studio Morriconi - Logo L. Bracci Testasecca