Chi siamo


In ordine rigorosamente alfabetico: Alberto Bracci Testasecca e Monica Pareschi, traduttori, scrittori ma soprattutto amici con una visione del mondo abbastanza simile.

L'idea

A un certo punto ci viene l’idea di aprire l’antica casa di famiglia di Alberto – un importante edificio storico di Montepulciano – a una serie di iniziative culturali che restituiscano a Palazzo Bracci un ruolo attivo all’interno della comunità, e che allo stesso tempo costituiscano un ponte tra la realtà locale e l’esterno.
L’intenzione è quella di creare un ambiente ideale alla trasmissione e alla fruizione di cultura, un luogo in divenire aperto all’accadere letterario e in cui promuovere incontri tra scrittori di vari paesi, presentazioni di libri, letture pubbliche. Saranno organizzate residenze temporanee per scrittori, workshop di scrittura creativa e traduzione. È allo studio anche la creazione di un premio letterario.
L’Associazione Palazzo Bracci nasce dunque con lo scopo di mantenere l’edificio in buono stato di conservazione e utilizzarlo interamente o in parte come sede di mostre, incontri letterari e culturali in genere. Un intero piano, il secondo, avrà una destinazione residenziale e accoglierà gli artisti o i fruitori dei corsi e dei seminari, mentre il piano nobile, cioè il primo, ospiterà le attività comuni e le altre iniziative.

Contatti

  • E-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Indirizzo

Palazzo Bracci
Via di Voltaia nel Corso, 53
53045 Montepulciano (SI)
Italia

Social network

Associazione culturale Palazzo Bracci - C.F. 90028160522
Sito realizzato da Studio Morriconi - Logo L. Bracci Testasecca